Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva Estetica

Lifting del labbro o Lip lift

L’intervento di Lifting del labbro o “Lip Lift“ trova la sua indicazione in quelle pazienti che hanno la distanza tra naso e contorno del labbro superiore  troppo lunga rispetto ai normali canoni. Questa regione detta “prolabio” nelle donne giovani dona un aspetto sensuale e di morbidezza, ma  nelle donne più avanti negli anni contribuisce a dare un aspetto “ vecchieggiante” diventando più piatto e allungato.   Possibile trovarlo anche negli uomini, ma è molto raro in quanto la presenza dei bulbi della barba rende il tessuto più tonico. L’allungamento di questa regione determina specie nella visione di profilo, la perdita di concavità del prolabio e nella visione frontale si accompagna ad una riduzione con intrarotazione del labbro superiore, con  una modesta incapacità di mostrare correttamente gli  incisivi.
Va ricordato inoltre che questa caratteristica delle labbra può essere presente anche  in donne relativamente giovani, nelle quali quest’aspetto non è dovuto al passare  degli anni ma ne sono portatrici naturali.
L’intervento ha quindi lo scopo di ridurre la lunghezza del “prolabio” o “filtro labiale” riportando il labbro più in alto.


VISITA
Durante la visita verranno valutati diversi aspetti a cominciare dal tipo di cute, la presenza di rughe, la presenza o meno di quelle due “piccole colonne” cutanee che determinano una piccola “fossa”, molto sensuale, nella parte centrale del labbro cutaneo. Si valuterà quindi la lunghezza effettiva del prolabio nella sua porzione centrale  e laterale. In ultimo anche un esame del tono del labbro rosso e della sua altezza o carnosità. Un dettaglio importante è la valutazione dinamica e funzionale di questa regione per apprezzare la sua simmetria e capacità di sollevarsi durante la mimica risoria ed il linguaggio.


ANESTESIA
L’intervento viene condotto in anestesia locale in ambito ambulatoriale, solo per quei pazienti particolarmente sensibili alla “tensione emotiva”  dell’interventino verrà consigliata una leggera sedazione.


INTERVENTO
La tecnica prevede un’incisione detta a “corna di bufalo” posta orizzontalmente nella depressione delle narici esterne, dove queste si fondono al labbro. La durata dell’intervento si aggira sui 60 minuti, completamente indolore.